Struttura imprenditoriale

Struttura imprenditoriale
Le aziende di dimensioni maggiori non sono necessariamente più produttive, più innovative o brave a esportare di quelle più piccole, dato che spesso entrano in gioco meccanismi opposti. Le imprese di grandi dimensioni se la cavano meglio, ad esempio, quando si tratta di sfruttare economie di scala in processi produttivi a grande intensità di capitale o quando bisogna evadere commesse di una certa consistenza. Esse hanno una marcia in più anche nel campo della ricerca di base o per quanto riguarda la propensione all’esportazione. D’altro canto, le aziende più piccole tendono a essere più produttive grazie alla loro superiorità in termini di fl essibilità e alla maggiore velocità di reazione. Sul piano della capacità innovativa per addetto esse sono quanto meno pari alle grandi.

Per mantenere alta la competitività di un’economia è necessario, tra le altre cose, che vi sia un mix possibilmente equilibrato di aziende piccole e grandi: le piccole imprese (a gestione familiare) sono resistenti alle crisi e svolgono il servizio di commercio di vicinato, mentre le aziende medie e grandi attirano potere d’acquisto dall’esterno. Secondo gli esperti, tuttavia, in Alto Adige è troppo elevata la percentuale di microimprese e soprattutto di imprese unipersonali: pertanto manca la forza lavoro specializzata necessaria per la crescita delle imprese medie. Ciò si ripercuote negativamente sulla produttività e sull’intensità delle esportazioni dell’intera economia. Pur evidenziando la spinta a crescere difforme tra i vari settori economici e diverse intensità di capitale, un terzo delle aziende altoatesine vorrebbe essere (almeno un po’) più grande.

È quindi importante guidare e affiancare le imprese, più di quanto sia stato fatto finora, durante il loro intero ciclo di vita: dalla fase della costituzione, passando per quella della crescita, fino a giungere al momento dell’uscita ovvero della successione. Mettersi in proprio è oggi ancora troppo facile, mentre la crescita delle imprese già esistenti non viene incentivata. L’uscita dall’attività, infine, raramente viene ben preparata e, spesso, viene procrastinata inultilmente.



Laboratorio sul futuro

Il laboratorio sul futuro dell’Alto Adige è un’iniziativa comune, coordinata dalla Camera di commercio di Bolzano Credits